Fiere
14/18 marzo - pad. 3.0 stand C85
ISH 2017
Flaminia e il design applicato all’arredobagno

Flaminia, brand d’alta gamma del settore della ceramica sanitaria di design, continua a essere protagonista nella definizione delle nuove tendenze dell’abitare con la partecipazione a Ish, la fiera biennale del bagno e del riscaldamento, in scena a Francoforte dal 14 al 18 marzo. Stagione dopo stagione, l’ambiente bagno si rinnova nelle dimensioni e nello stile, conquistando uno spazio di assoluto rilievo nella visione abitativa contemporanea di cui Flaminia è l’interprete assoluto, grazie alla sua vocazione per il progetto e alle consolidate collaborazioni con i più importanti designer internazionali.

Il concept espositivo firmato da Giulio Cappellini, che è riuscito nell’esperienza di Flaminia e far dialogare design e manifattura di qualità, si sviluppa su un’ampia superficie che consente all’azienda di creare un racconto completo e articolato in cui progetto, estetica si intrecciano. Negli ambienti della fiera sono esposte le novità di prodotto, una selezione di progetti iconici realizzati da Jasper Morrison, Nendo, Giulio Cappellini, e le proposte nate dalla ricerca tecnologica.

Nello stand di Flaminia a Ish, i prodotti dell’azienda si susseguono in uno spazio concettuale in cui una raffinata alternanza di toni blu e sabbia mette in luce le collezioni e ne rivela, per ognuna, le peculiarità stilistiche, le soluzioni progettuali, le caratteristiche cromatiche. Le ambientazioni si avvicendano con disinvoltura e il mondo Flaminia si esprime in tutte le sue sfaccettature. In un mix and match stilistico, Flaminia svela la versatilità dei progetti per l’arredobagno e presenta, accanto alle proposte di design, uno spazio esclusivo dedicato a Flaminia Archivio, la divisione dell’azienda specializzata in soluzioni d’arredo ispirate agli stilemi del passato. Le forme dei vasi, dei bidet e dei lavabi reinterpretano la tradizione e si inseriscono perfettamente negli ambienti classici. La purezza delle linee e la cura dei dettagli decorativi sono esaltati in un spazio caratterizzato da un motivo a scacchiera in bianco e nero, in cui emergono i nuovi vasi e bidet Efi sia nella versione back to wall che sospesa. 

Flaminia racconta la complessità della propria gamma di prodotti, diventando una griffe di design e di lifestyle decisamente riconoscibile: per offrire una proposta globale e versatile che sia in grado di arredare con stile ogni tipo di architettura e preservare il valore di originalità dei progetti. Firmata da Jasper Morrison, maestro indiscusso nella sua raffinata poetica progettuale, la collezione Bonola si rinnova nelle proposte con il nuovo lavabo da appoggio di forma ovale. Essenziale e, nello stesso tempo, complessa è la creatività di Nendo che per Flaminia ha disegnato le collezioni Roll e Pinch, entrambe presenti a Ish con nuove interpretazioni dell’idea originaria. Il fascino della geometria e la perfezione delle sue forme stimolano il percorso progettuale di Giulio Cappellini che a Francoforte presenta i nuovi lavabi Miniwash con e senza appoggio rubinetteria, abbinati alla una vasca Wash 150 e il lavabo Monowash nella versione free standing.

E ancora, fra le novità, i lavabi Bloom di Angeletti - Ruzza, caratterizzati da una vasca con grandi spazi laterali d’appoggio, il vaso e bidet sospesi IO 2.0 di Duringer e Rosini. Le atmosfere degli ambienti proposti in fiera sono completate con linee di accessori e rubinetterie Flaminia, gli specchi Simple, il sistema di contenitori Compono System e le lampade in ceramica Make-Up di Paola Navone.

Confermando il proprio ruolo di assoluto rilievo nella tradizione manifatturiera, Flaminia ha affiancato all’artigianalità Made in Italy la più sofisticata ricerca tecnologica, continuando a investire su brevetti innovativi che garantiscano i più alti standard di comfort. Ne è nato il progetto goclean® che a Ish viene presentato su alcune delle collezioni di wc, per garantire la migliore igiene domestica senza rinunciare all’eleganza formale. Con questa soluzione d’avanguardia, Flaminia è in grado di presentare i più raffinati sanitari senza brida del mercato e dopo App e Link viene esteso anche ai wc delle collezioni Io 2.0, Bonola, Nile e Pinch. Riconfermato anche il successo della collezione App goclean®, proposta a Francoforte nella nuova colorazione Fango, in uno spazio completamente blu che accoglie il visitatore come in una scatola, per offrire una straordinaria esperienza sensoriale.

Da sempre protagonista delle collezioni Flaminia, il colore torna nei piatti doccia Water Drop di Luca Cimarra, recentemente realizzati in molteplici dimensioni, e viene esaltato dall’originale disegno a onde che ha portato al successo questa collezione. Dopo i toni opachi Nuvola e Fango, sono presentate anche le nuove finiture metallizzate della ceramica con i colori Bronzo e Ghisa. Le coloriture della ceramica, selezionate nei toni più raffinati e intensi, restituiscono una nuova immagine al progetto Saltodacqua di Hsiang-Heng Hsiao: un lavabo dalla forma pura e levigata, sottolineata da spessori appena accennati, che ricorda quella delle antiche tazze da the orientali.

Ancora una volta, Flaminia dimostra un impegno costante nella ricerca di soluzioni funzionali e di tendenza per l’arredobagno e si fa ambasciatrice del Made in Italy. Le collezioni nate dall’incontro fra tendenze di stile, innovazione tecnologica e manifattura d’eccellenza sono il risultato della passione con cui l’azienda continua a produrre esclusivamente in Italia.