Novità
La ceramica made in Italy indaga nuovi ambiti della progettazione e dell’innovazione
Flaminia Lighting

Flaminia, brand leader nel settore dell’arredobagno di design, continua a essere protagonista dell’abitare con progetti dalla grande forza innovativa e stilistica. Oggi, dopo aver contribuito a trasformare l’ambiente bagno da spazio di servizio a luogo di benessere, grazie anche alle collaborazioni con i designer più autorevoli della contemporaneità, l’azienda debutta nell’ambito dell’illuminazione con il marchio Flaminia Lighting.

La ceramica, con il suo fascino e la sua versatilità, viene plasmata dai maestri artigiani del distretto produttivo di Civita Castellana per dar vita a una collezione di oggetti illuminati.

Da un uso inedito di questo materiale tradizionale sono stati creati prodotti di grande appeal, caratterizzati da un’ampia offerta cromatica che è sempre stata una delle caratteristiche dell’approccio di Flaminia alla progettazione d’interni. Scura e lucidissima oppure opaca, la cui matericitàè esaltata da una palette di colori tenui, la ceramica è stata interpretata da alcune firme storiche dell’azienda, da Paola Navone e Hsiang Hsiao. Così, sono nate le prime lampade Flaminia: un concept in divenire che presto si amplierà con nuovi progetti di luci da terra, da parete e da soffitto.

Flaminia Lighting è una nuova appassionante sfida che rivela ancora una volta l’abilità dell’azienda nell’individuare le potenzialità di questa materia prima e valorizzare la qualità produttiva made in Italy. Flaminia Lighting una nuova esperienza del brand, stimolata dalla costante propensione all’innovazione e alla sperimentazioni nei vari territori della progettazione.