Eventi
L'abitazione concettuale ideata da Giulio Cappellini
SUPERLOFT
Superstudiopiù

Un’abitazione concettuale ideata da Giulio Cappellini per raccontare l’esperienza dell’abitare contemporaneo, è stata in scena dal 17 al 22 aprile.

Materia e colore, forma e funzione. Da oltre sessant’anni Flaminia interpreta le tendenze dell’abitare, nell’ambito dell’arredobagno. Caratterizzate da un’eccellenza qualitativa nella lavorazione della ceramica e dal contribuito dei designer più influenti del panorama internazionale, le collezioni Flaminia tornano al Fuorisalone di Milano, in scena dal 17 al 22 aprile, in concomitanza con il Salone del mobile.

Il brand è protagonista di Superloft, il progetto ideato da Giulio Cappellini negli spazi di Superstudiopiù. Il concept espositivo si definisce in un’abitazione immaginaria, ma reale, cool ed eclettica, colta ed elegante, realizzata e arredata con una selezione di materiali e oggetti dei più prestigiosi brand contemporanei: uno spazio dal forte respiro internazionale, ma con una profonda anima italiana.

Superloft è una dimensione multiculturale in cui Flaminia rappresenta l’eccellenza del settore dell’arredobagno attraverso alcune delle sue collezioni iconiche, dalle vasche Fontana e Wash firmate da Giulio Cappellini alla linea Bonola di Jasper Morrison, fino agli sgabelli Rocchetto di Alessandro Mendini. Un luogo da vivere, ovunque si possa trovare nel mondo, che raccoglie al suo interno straordinari pezzi di design. Un ambiente che racconta il piacere di vivere in spazi accoglienti, circondati da oggetti belli, che diventano presenze fondamentali nella vita quotidiana.

Con questa esposizione, Flaminia riconferma il proprio contributo nell’evoluzione culturale dell’abitare, che le ha consentito di trasformare l’ambiente bagno da luogo di servizio a spazio per il benessere, da arredare con elementi definiti anche dal punto di vista stilistico. Il bagno Flaminia diventa ambito di sperimentazione, di ricerca, di fantasia: una dimensione da vivere.

 

Guarda il video.